Informativa: questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Continuando la navigazione o cliccando sul pulsante OK acconsenti all'uso dei cookie.
Bacheca
Premio Ambientalista dell'anno 2018 - concorre anche Marcello Dondeynaz, Cai VdA, in difesa del Vallone di Cime Bianche
Autore: Sede CAI
Validità notizia: fino al 25/11/2018
Categoria: Avvisi
Oggetto: Premio Ambientalista dell'anno 2018 - concorre anche Marcello Dondeynaz, Cai VdA, in difesa del Vallone di Cime Bianche
Riceviamo dal Cai Piemonte questo comunicato, oltre tutto avendo organizzato anche noi l'escursione nel Vallone di Cime Bianche il 22 luglio scorso - e chi c'era e ci è stato conosce e può ricordare le sue bellezze! - ci pare opportuno divulgarlo.
Segnaliamo anche il video di promozione del Vallone opera del socio della nostra sezione, Alessandro Fulci, al seguente indirizzo
https://youtu.be/Z75WjXrDSKI


Vallone delle Cime Bianche (Premio Luisa Minazzi 2018)
Il CAI, ai diversi livelli, ha espresso ferma e argomentata opposizione ai propositi di realizzazione di nuovi impianti funiviari nel Vallone delle Cime Bianche,
ultima vasta area ancora integra nel versante sud del Monte Rosa, che si protende dalla Val d'Ayas verso la conca del Breuil. Documentazione in merito è disponibile sul sito web del CAI Valle d'Aosta:
http://www.caivda.it/sito/CimeBianche/index.asp

Abbiamo un'occasione in più per far pesare il nostro punto di vista e far conoscere il Vallone delle Cime Bianche: il socio Marcello Dondeynaz, impegnato per la sua tutela e valorizzazione nell'ottica di un turismo sostenibile, è stato infatti indicato fra gli otto finalisti del premio Luisa Minazzi 2018 (Ambientalista dell'anno) https://www.aostasera.it/notizie/societa/premio-per-lambientalista-dellanno-fra-i-finalisti-marcello-dondeynaz/.

Lo si può votare, entro il 25 novembre, online accedendo a questi link
http://www.caivda.it/sito/VediNotizia.asp?chiave=1305
http://www.premioluisaminazzi.it/votazione-on-line/
oppure semplicemente scrivendo una mail a: » 2018@premioluisaminazzi.it « indicando il proprio nome, cognome, luogo e data di nascita, ed il candidato prescelto.

Un buon riscontro per Marcello e per il Vallone delle Cime Bianche rappresenterebbe un segnale forte anche per tutte le iniziative portate avanti su tutto l'arco alpino in difesa della montagna.