Informativa: questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Continuando la navigazione o cliccando sul pulsante OK acconsenti all'uso dei cookie.
Il Rifugio
Il rifugio Barba Ferrero si trova all’interno del Parco naturale dell'Alta Valsesia ed è costituito da due fabbricati di due piani ognuno caratterizzati da murature in pietrame "a vista" e copertura in beole.
Nella loro trasformazione da baite in Rifugio si è voluto tramandare il valore culturale, etnico ed ambientale di utilizzo del suolo, con particolare attenzione nell'effettuare interventi sul territorio senza che alterassero l'equilibrio del contesto territoriale e paesistico in cui erano inseriti.

Il piano inferiore dell'edificio prospiciente alla terrazza lastricata è adibito a cucina, bar e a servizi igienici, sulla destra della porta della cucina si trova il locale invernale che può accogliere 4 persone. Al piano superiore vi è la saletta da pranzo.
Il secondo edificio, più arretrato rispetto al primo, è destinato a dormitorio con letti a castello e tavolato; gli ambienti possono ospitare 12 persone.
Poco più a monte si trova la piazzola per l'atterraggio dell'elicottero.

Clicca per ingrandire Clicca per ingrandire Clicca per ingrandire Clicca per ingrandire